fbpx

BAROLO 2010 VIBERTI PAOLO BUON PADRE

99,90 

FORMATO 75 CL

Storica etichetta della famiglia Viberti, rappresenta l’essenza del Barolo nella sua espressione più classica e tradizionale. Nato nel 1923 per opera del Cavalier Antonio Viberti, il vino fu commercializzato con il nome della trattoria di famiglia: Il Buon Padre. Servito esclusivamente sulle tavole della locanda, poco dopo la fine della seconda guerra mondiale, Antonio iniziò la vendita agli avventori e ai clienti della locanda stessa. Nato dall’unione delle uve Nebbiolo provenienti dai vigneti di La Volta e del Bricco delle viole, oggi questa etichetta a distanza di quasi un secolo, è il frutto del sapiente assemblaggio di 8 differenti cru, compresi tra i comuni di Barolo, Monforte d’Alba e Verduno. Le uve di diversa provenienza vengono vendemmiate e vinificate separatamente. I vini prodotti sono invecchiati in tini e botti di rovere francese e di Slavonia, esclusivamente non tostate; successivamente avviene l’assemblaggio dei diversi vini e poco settimane dopo l’imbottigliamento. Lo stile è caratterizzato da una fresca acidità che proviene dai vigneti più alti, profumi estremamente tradizionali e una struttura imponente, ma con tannini morbidi ed eleganti. La volontà aziendale è quella di evitare la percezione di tannini astringenti, grazie all’uso di fermentazioni controllate e macerazioni non troppo prolungate.

  • Gradazione alcolica: 13.5% vol
  • Acidità totale: 5.6 g/l
  • Estratto secco: 26.5 mg/l
  • Primo anno di produzione del vino: 1923
  • Vinificazione Diradamento in vigna e selezione in fase di raccolta dell‘uva. Raccolta in casse da 20Kg. Dopo la diraspa-pigiatura, avviene la macerazione e fermentazione alcolica sulle bucce per 18-20 giorni, parte in rotovinificatori a cappello sommerso e parte in vinificatori a cappello emerso.
  • Affinamento Per 36-40 mesi in tini troncoconici in rovere della capacità media di 50 hl. La cuvée Buon Padre è il risultato di un attento assemblaggio dei vini ottenuti da diversi cru/vigneti. Ogni singolo cru viene vendemmiato, vinificato e invecchiato individualmente. Al termine dello stesso invecchiamento viene creato il blend finale. Poche settimane dopo avviene l’imbottigliamento che non prevede alcun tipo di filtrazione. Un possibile affinamento di 3/6 mesi in bottiglia prima di essere rilasciato sul mercato.
  • Colore: rosso granato
  • Profumi: spezie, sottobosco, selvaggina, frutta secca, cuoio
  • Accostamenti: selvaggina, carni rosse, formaggi e salumi stagionati
  • Temperatura di servizio: 18°C
  • Capacità di evoluzione: 15 + anni
  • Tipologia: vino rosso
  • Varietà uve: 100% Nebbiolo
  • Denominazione: Barolo DOCG
  • Zona di produzione: Vigneti siti in Bricco delle Viole, San Pietro, San Ponzio, La Volta, Fossati, Albarella, Terlo, Ravera, Perno, Monvigliero

Solo 2 pezzi disponibili

Categoria:

Descrizione

FORMATO 75 CL

Storica etichetta della famiglia Viberti, rappresenta l’essenza del Barolo nella sua espressione più classica e tradizionale. Nato nel 1923 per opera del Cavalier Antonio Viberti, il vino fu commercializzato con il nome della trattoria di famiglia: Il Buon Padre. Servito esclusivamente sulle tavole della locanda, poco dopo la fine della seconda guerra mondiale, Antonio iniziò la vendita agli avventori e ai clienti della locanda stessa. Nato dall’unione delle uve Nebbiolo provenienti dai vigneti di La Volta e del Bricco delle viole, oggi questa etichetta a distanza di quasi un secolo, è il frutto del sapiente assemblaggio di 8 differenti cru, compresi tra i comuni di Barolo, Monforte d’Alba e Verduno. Le uve di diversa provenienza vengono vendemmiate e vinificate separatamente. I vini prodotti sono invecchiati in tini e botti di rovere francese e di Slavonia, esclusivamente non tostate; successivamente avviene l’assemblaggio dei diversi vini e poco settimane dopo l’imbottigliamento. Lo stile è caratterizzato da una fresca acidità che proviene dai vigneti più alti, profumi estremamente tradizionali e una struttura imponente, ma con tannini morbidi ed eleganti. La volontà aziendale è quella di evitare la percezione di tannini astringenti, grazie all’uso di fermentazioni controllate e macerazioni non troppo prolungate.

  • Gradazione alcolica: 13.5% vol
  • Acidità totale: 5.6 g/l
  • Estratto secco: 26.5 mg/l
  • Primo anno di produzione del vino: 1923
  • Vinificazione Diradamento in vigna e selezione in fase di raccolta dell‘uva. Raccolta in casse da 20Kg. Dopo la diraspa-pigiatura, avviene la macerazione e fermentazione alcolica sulle bucce per 18-20 giorni, parte in rotovinificatori a cappello sommerso e parte in vinificatori a cappello emerso.
  • Affinamento Per 36-40 mesi in tini troncoconici in rovere della capacità media di 50 hl. La cuvée Buon Padre è il risultato di un attento assemblaggio dei vini ottenuti da diversi cru/vigneti. Ogni singolo cru viene vendemmiato, vinificato e invecchiato individualmente. Al termine dello stesso invecchiamento viene creato il blend finale. Poche settimane dopo avviene l’imbottigliamento che non prevede alcun tipo di filtrazione. Un possibile affinamento di 3/6 mesi in bottiglia prima di essere rilasciato sul mercato.
  • Colore: rosso granato
  • Profumi: spezie, sottobosco, selvaggina, frutta secca, cuoio
  • Accostamenti: selvaggina, carni rosse, formaggi e salumi stagionati
  • Temperatura di servizio: 18°C
  • Capacità di evoluzione: 15 + anni
  • Tipologia: vino rosso
  • Varietà uve: 100% Nebbiolo
  • Denominazione: Barolo DOCG
  • Zona di produzione: Vigneti siti in Bricco delle Viole, San Pietro, San Ponzio, La Volta, Fossati, Albarella, Terlo, Ravera, Perno, Monvigliero

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “BAROLO 2010 VIBERTI PAOLO BUON PADRE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *